Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze religiose

Chiesa e società a Sassari dal 1931 al 1961. L'episcopato di Arcangelo Mazzotti
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2000 | pagine: 344
Anno: 2000
Nel 1931 fa il suo ingresso a Sassari un nuovo arcivescovo: Arcangelo Mazzotti, frate minore di modi spicci e autoritari, ma anche di grande sensibilità e profondità spirituale. È il direttore spirituale di Agostino Gemelli e di Armida Barelli, due tra le personalità più importanti del cattolicesimo contemporaneo, accanto alle quali ha partecipato a molteplici iniziative, fra cui la fondazione dell’Università Cattolica – dove insegna religione – e delle Missionarie della Regalità. Da Milano a Sassari, da Pio XI a papa Giovanni XXIII: per trent’anni Arcangelo Mazzotti governa una diocesi lontana, povera e arretrata, portandovi l’ardore di rinnovamento religioso e culturale tipico degli uomini della Cattolica. La Chiesa e la società che egli lascia, quando muore, nel febbraio 1961, sono profondamente diverse da quelle che aveva trovato nel 1931. Quattro sono i vescovi e due i presidenti della repubblica – Antonio Segni e Francesco Cossiga – che proprio nell’episcopato di Mazzotti trovano il terreno della loro formazione. Di Cossiga, in particolare, si ricostruiscono le tappe iniziali del percorso politico: dalla militanza nella Giac e nella Fuci alla segreteria provinciale della Dc, fino all’ingresso in Parlamento e ai primi passi da futuro leader e uomo di stato. Nelle pagine di questo libro si incontrano poi molti altri personaggi, protagonisti della storia del cattolicesimo sassarese e, insieme, della Sardegna dagli anni Trenta agli anni Sessanta. Il presente volume dunque, pur centrato sulla figura di un vescovo e sul suo governo pastorale, riguarda l’intera storia sociale, religiosa, culturale e politica di Sassari (e della sua diocesi) dagli anni del fascismo e della guerra, attraverso le prime competizioni elettorali del dopoguerra, fino alla ricostruzione e al consolidamento della democrazia, delineandone un quadro inedito, interessante anche per la conoscenza della storia nazionale post-bellica.
€ 26,00
Il ministero del Papa in prospettiva ecumenica. Atti del Colloquio, Milano, 16-18 aprile 1998
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1999 | pagine: 350
Anno: 1999
Il papa Giovanni Paolo II nell’enciclica Ut unum sint ha posto a tema della riflessione ecumenica la questione del ministero papale nella Chiesa. Si tratta, scrive il papa, di «curare, evidentemente insieme, le forme nelle quali questo ministero possa realizzare un servizio d’amore riconosciuto dagli uni e dagli altri» (Ut unum sint, n. 95). Per questo il papa propone che si indaghi circa «una forma di esercizio del primato che, pur non rinunciando in nessun modo all’essenziale della sua missione, si apra a una situazione nuova» (ibi). Il papa invita, cioè, a progettare un’immagine storica del primato, che consenta la formazione di un consenso universale. Per le chiese che accettano l’invito, significa entrare in una fase di ripensamento della propria tradizione teologico-canonica, in vista di un cambiamento della propria prassi, che sia rispettoso delle loro convinzioni di fede, ma tenda anche ad annullare o, perlomeno, a diminuire la distanza che oggi le separa. È un impegno che naturalmente vale per tutti i cristiani, ma forse spetta in primo luogo ai cattolici. Questo libro intende, perciò, offrire un contributo di risposta alla domanda: quali sono, nell’ambito della tradizione cattolica e in dialogo con le altre tradizioni cristiane, gli sviluppi auspicabili nella forma di esercizio del primato, perché esso possa meglio corrispondere alla sua funzione in seno ad una cristianità che tende all’unità?
€ 26,00
Ricerche sulla Chiesa di Milano nel Settecento
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1988 | pagine: 320
Anno: 1988
Il presente volume studia temi importanti come il governo dei vescovi, la consistenza numerica e l'estrazione sociale del clero, le associazioni laicali, la polemica contro gli «spiriti forti», la predicazione nella Chiesa di Milano.
€ 25,82

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
30.07.2020
Tomáš Halík, un teologo alla ricerca
Ritratto del teologo ceco, premio Templeton Prize, del suo dialogo con i non credenti al significato di Chiesa cattolica.
27.07.2020
Carlo Ossola, la letteratura rende lieti
Carlo Ossola, filologo e critico letterario, si racconta nel nostro questionario di Proust 2.0, tra Dante, Cicerone ed Erasmo e le virtù della lettura.
21.07.2020
Josef Pieper: il "Maestro" del papa
Ritratto del filosofo tedesco Josef Pieper, "maestro" di Benedetto XVI, divulgatore dei classici, profeta delle parole.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane