Il tuo browser non supporta JavaScript!

Strumenti. Pedagogia e scienze dell'educazione

Tecnologie della comunicazione e metodologie eLearning in università. Un processo evolutivo per le scienze umane
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2004 | pagine: 224
Anno: 2004
L’area della pedagogia che si occupa del rapporto fra tecnologie ed educazione fornisce nuove metafore per la conoscenza e la formazione poiché rappresenta un crocevia fra scienza cognitiva, epistemologia ed ermeneutica. Le nuove tecnologie offrono reti e applicazioni per la transizione dall’approccio individualistico alla metafora della Rete: l’eLearning, che si basa su sistemi di comunicazione a distanza mediata dal computer, consente di plasmare lo spazio dell’apprendimento secondo le esigenze dello studente e di aumentare l’efficienza nel tempo.
€ 17,00
Cultura e lavoro. Linee teoriche ed evidenze empiriche
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 256
Anno: 2003
La relazione fra cultura e lavoro interessa sempre più sia le scienze umane, sia gli ambiti economico-produttivi. Non si tratta tanto di offrire un miglioramento dell’istruzione e della formazione professionali, quanto di impostare processi formativi dell’uomo lavoratore, affinché possa partecipare a pieno titolo al delinearsi di imprese strutturate come learning organizations. Il tema procede su due fronti: se da un lato si interrogano le scienze dell’educazione per creare i fondamenti di una ‘cultura del lavoro’ adeguata alle esigenze educative della società contemporanea, dall’altro sono necessari dati precisi sulla percezione ‘culturale’ del lavoro emergente dalle realtà economico-produttive. Questo volume, senza velleità conclusive, si pone in tale ottica, contemperando sia le riflessioni prodotte da una ricognizione (apprendere dal fare) svolta in ambito sociologico, psicologico, pedagogico, didattico e dallo studio delle tecnologie applicate all’educazione, sia una ricerca sul campo (culture del lavoro allo specchio), che ha interessato imprenditori, lavoratori, consulenti e formatori, operanti in un campione di PMI aderenti all’API di Brescia. Ne risultano prospettive interessanti, utili a una diversa impostazione dei processi formativi e all’individuazione delle dinamiche culturali in cui si inserisce il processo lavorativo.
Gratis
Fare FaD
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 128
Anno: 2003
Fare FaD richiede una specifica progettualità volta a valorizzare al massimo gli strumenti tecnologici e didattici disponibili. Non si tratta della mera trasposizione di materiali già esistenti per la formazione d’aula, bensì di studiare e predisporre materiali ad hoc, in grado di rendere fruibili differenti approcci didattici, di mobilitare persone che si facciano carico dell’accompagnamento e del monitoraggio dei corsisti, sia nell’esecuzione dei compiti sia nella produzione di contributi originali, di scambiarsi idee e impressioni, di dare vita a comunità di apprendimento on line. Il presente volume procede dall’analisi di esperienze condotte sia all’interno dei corsi di laurea a distanza sia in progetti di formazione FSE, al fine di delineare alcune significative questioni metodologiche e didattiche con cui i formatori quotidianamente si rapportano nella progettazione di interventi in FaD e nella loro erogazione.
€ 16,00
FaD e Pmi: convergenze parallele?. Un'indagine sulle caratteristiche tecnologiche e formative di FaD e eLearning nelle Pmi
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 128
Anno: 2003
Le Pmi sono un settore che può avvantaggiarsi molto delle opportunità offerte dai corsi in eLearning, sia per la possibilità di non distaccare dall’impresa prezioso personale, sia per la flessibilità di fruizione. Non è però sufficiente proporre corsi on line per vedervi accedere le imprese, in quanto nella definizione della domanda giocano spesso precomprensioni, esperienze pregresse, paura di dovere effettuare investimenti cospicui di fronte a ritorni economico formativi non sicuri. È dunque importante poter contare su dati precisi e analitici circa il target di riferimento, così da profilare al meglio la tipologia di interventi. La presente ricerca, indirizzata a Pmi dell’area bresciana, lecchese e varesina, intende cogliere due tipi di atteggiamento nei confronti della eLearning: nelle imprese che già avevano svolto esperienze nel campo e in quelle non ancora toccate da tale impostazione. Ne emerge uno spaccato interessante, secondo tipologie omogenee che rispecchiano differenti livelli di ‘calura’ e di ‘tiepidezza’ nei confronti delle tecnologie e delle modalità eLearning.
€ 16,00
eLearning per una nuova università. Esperienze e prospettive
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 164
Anno: 2002
L’attività di eLearning, sia per i regolari corsi di laurea sia per le iniziative di formazione permanente, è giunta a occupare, e sempre più occuperà, un posto di rilievo nei piani di sviluppo delle università italiane. L’Università Cattolica ha dedicato a questo specifico settore, negli ultimi anni, un’attenzione particolarmente puntuale, che ha condotto all’introduzione di corsi a distanza presso le sedi tradizionali e in alcune località collegate, all’apertura di una struttura di ‘aula virtuale’ e all’istituzione di un Centro di Ateneo per l’Educazione Permanente e la Formazione a Distanza (Cep@d) per la promozione scientifica e operativa e il sostegno didattico-metodologico dei corsi e dei docenti interessati. Il presente volume documenta l’itinerario di sviluppo di questo apparato innovativo e ne presenta i passi, le realizzazioni, i problemi e le possibili prospettive, in un’ottica di riflessione e di confronto con i contesti nazionali e internazionali.
€ 32,50
eLearning: ricerca e modelli operativi. L'esperienza dell'Università Cattolica
di CEP@D
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 138
Anno: 2002
Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, messe a disposizione dei processi di apprendimento (eLearning), vengono a costruire ambienti di apprendimento che presentano caratteristiche e dinamiche completamente nuove, anche dal punto di vista degli esiti e delle interazioni fra e con i soggetti di apprendimento. È essenziale, quindi, nel momento stesso in cui si delinea una architettura tecnologica funzionale all’eLearning, porsi in situazioni di ricerca in relazione alle modalità e agli esiti di apprendimento, nonché alle differenti configurazioni che il sistema dovrà assumere al fine di meglio implementare differenti ipotesi formative. Il secondo contributo di lavoro del Cep@d (Centro di ateneo per l’Eucazione Permanente e a Distanza) propone alcuni spunti di riflessione circa l’eLearning e i processi di apprendimento che vi si articolano, con riferimento alla concreta implementazione dell’architettura tecnologica prescelta dall’Università Cattolica rispetto ai corsi ‘istituzionali’ (corsi di laurea a distanza) e ai corsi extramurali di formazione permanente.
€ 13,00
eLearning fra apprendimento e insegnamento. Dimensioni etiche e linee formative
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 148
Anno: 2002
L’introduzione dell’eLearning nella formazione in presenza e a distanza pone molteplici problemi: dalla moltiplicazione delle figure docenti alla necessità di impostare approcci didattici che sappiano fare leva sull’apporto costruttivo dei corsisti; dall’attenzione all’impiego corretto delle tecnologie disponibili alla possibilità di ricorrere a Internet quale serbatoio di informazioni più o meno strutturate. Il CEPaD intende avviare, con questo primo contributo, una linea di riflessione attorno a talune questioni derivanti dall’applicazione dell’eLearning nei processi formativi. In particolare vengono affrontati alcuni problemi etici emergenti nel ricorso alla Computer Mediated Communication e la qualità dell’apprendimento nella Online Learning, quale esito di due esperienze di partecipazione a un master in adult education presso l’Università di Glasgow.
€ 11,00
Superdotati e dotati. Itinerari educativi e didattici
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2001 | pagine: 132
Anno: 2001
Esistono varie e differenti forme di dotazione e superdotazione. Ci sono persone globalmente molto intelligenti, con molteplici interessi e attitudini, e ci sono ragazzi con un talento particolare in un unico campo. Dal punto di vista educativo, il riconoscimento e il potenziamento dei talenti individuali con metodologie efficaci costituisce una strategia fondamentale per evitare l'insorgere di situazioni di disagio e difficoltà di apprendimento, come spesso accade in soggetti la cui dotazione rimane sommersa per cause culturali, sociali ed emotive o, al contrario, eccessivamente enfatizzata con gravi conseguenze per lo sviluppo globale della personalità.
€ 9,30
Il personalismo pedagogico italiano nel secondo Novecento
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2001 | pagine: 296
Anno: 2001
Muovendo dall'analisi del personalismo nelle sue coordinate fondamentali, Marisa Musaio propone una rivisitazione del personalismo pedagogico attraverso i percorsi sviluppati dai pedagogisti di ispirazione cristiana nella seconda metà del Novecento. Essi appaiono contraddistinti in modo del tutto peculiare dall'affermazione e dalla rilevanza antropologica del concetto di 'persona', oggetto e centro di una continua rielaborazione pedagogica ed educativa. Intorno a questo nucleo si riscontra la sostanziale tenuta di una tradizione di pensiero che, nelle sue molteplici espressioni e sfumature, sollecita ancora oggi riflessioni, indagini e articolazioni del pensare pedagogico nel confronto sia con prospettive diverse da quella cristianamente ispirata, sia con le problematiche e i cambiamenti posti dal contesto culturale contemporaneo.
€ 18,60

News

21.10.2020
Webinar: Quali responsabilità per la finanza?
Come distribuire quello che serve e incoraggiare la redditività? giovedì 29 webinar con Mons Mario Delpini, Giuseppe Sopranzetti e Elena Beccalli.
21.10.2020
Webinar: Adolescenti e relazioni significative
Venerdì 30 ottobre dibattito online con Sara Alfieri, Paola Bignardi e Elena Marta su adolescenti di oggi e rapporto con familiari, amici e allenatori.
05.10.2020
I "Mostri favolosi" hanno trovato casa
Manguel ha donato la sua collezione di 40mila volumi alla città di Lisbona: un evento culturale straordinario come racconta nell'intervista...
12.10.2020
I 100 anni della Rivista del Clero italiano
Il 10 novembre in diretta sul nostro canale youtube il seminario dedicato al ministero del prete per festeggiare i 100 anni della Rivista del Clero italiano.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane