Il tuo browser non supporta JavaScript!

Studi e ricerche

Percorsi di integrazione tra sociale e sanitario. Una esperienza di assistenza domiciliare agli anziani
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1999 | pagine: 200
Anno: 1999
Alcune tendenze presenti nei servizi sembrano contrastare i processi di integrazione tra sociale e sanitario di cui pur si avverte la necessità in molte situazioni. Le dinamiche di differenziazione funzionale caratteristiche delle società complesse inducono – e talvolta determinano – la separazione degli ambiti di attività e di gestione dei servizi: le sfere del socio-assistenziale e del sanitario non sono esenti da queste pressioni sistemiche, che sono all’origine di vari fenomeni di autoreferenzialità burocratica e organizzativa. In rapporto a tali tendenze è importante sottolineare che il problema dell’integrazione dei servizi rappresenta una costante nel dibattito sulle politiche sociali, soprattutto nel caso delle cure a lungo termine. L’esperienza della ricerca-intervento, documentata in questo volume, consente di dimostrare come – in un territorio relativamente omogeneo, qual è quello del Meratese – sia possibile promuovere elevati livelli d’integrazione all’interno di un settore sempre più strategico, come quello dell’assistenza domiciliare agli anziani. Realizzata prima dell’entrata in vigore del Piano sanitario nazionale per il triennio 1998-2000, questa ricerca-intervento ha anticipato alcune delle acquisizioni più significative proposte dal Piano stesso. L’integrazione socio-sanitaria è stata collocata tra gli obiettivi primari per la gestione e l’organizzazione della risposta ai bisogni di salute dei cittadini: proprio l’assistenza domiciliare integrata viene descritta nel Piano nazionale come l’ambito che richiede e realizza in modo esemplare questo tipo d’integrazione. Curare a casa consente, infatti, di realizzare un cambiamento sostanziale nella prospettiva terapeutica, promuovendo il passaggio «dal malato che ruota attorno alle strutture erogatrici, alle strutture e alle professioni che assumono come centro di gravità la persona con i suoi bisogni».
€ 16,53
Memoria della Shoah e coscienza della scuola
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1999 | pagine: 208
Anno: 1999
«Purtroppo non possiamo affermare che in questi cinquant’anni la scuola abbia brillato per elaborazione culturale ed educativa sui grandi, drammatici eventi della storia contemporanea. Solo di recente si è avuto un significativo risveglio intorno ai temi dei vari olocausti del nostro secolo. Ciò documenta e al tempo stesso sollecita il presente volume, raccogliendo esperienze, percorsi didattici, riflessioni sulla scuola come luogo di trasmissione alle nuove generazioni della memoria del genocidio ebraico. Certo, la portata dell’evento-Shoah è complessa, variegata, tale da indurre a elaborare interpretazioni solo a lunga scadenza e attraverso un lavoro graduale di ascolto delle testimonianze e di raccolta del materiale. La Shoah è diventata, insomma, un grande libro della memoria. Ma se è vero che per fare coscienza della Shoah occorrono tempo e preparazione educativa, è pur vero che la memoria va sostanziata, soprattutto per le giovani generazioni, da un’attenzione altrettanto forte ai problemi del presente. Sarebbe un grave errore educativo indulgere sulla memoria del passato e lasciare i giovani soli ad affrontare le urgenze di oggi. La tematica della Shoah è, quindi, questione di recupero culturale, di ridefinizione dei fini dell’educazione, di ricomposizione dell’unità delle coscienze individuali e collettive attraverso l’opportunità di vivere esperienze significative e condivise. Per questo proprio la scuola – una scuola ricca di valenze educative e formative – rappresenta il terreno più idoneo per ‘fare memoria’, per tenere desta la coscienza sul presente, per sollecitare all’immaginazione e al progetto» (dall’Introduzione di Giuseppe Vico).
€ 15,00
Colpa e pena?. La teologia di fronte alla questione criminale
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1998 | pagine: 276
Anno: 1998
Da tempo la società civile si sta interrogando sulla questione criminale, su quale sia la risposta «giusta» alla violazione delle leggi penali compiuta dai suoi membri. Ciò ha innescato un’ampia riflessione riguardo alla riforma del modello basato sulla «sanzione penale» e alla necessità di nuove strategie razionali e rispettose della persona umana. Questo non può lasciare indifferente la cultura teologica, dal momento che nel corso della storia si sono determinati complessi rapporti tra asserzioni teologiche e giustificazione delle modalità punitive statuali, specie con riferimento all’idea della pena come «retribuzione» della colpa. L’intento di questo libro, frutto di un convegno organizzato dal Dipartimento di Scienze Religiose dell’Università Cattolica di Milano, è verificare quale sia l’apporto della teologia alla soluzione di tale problema. Esso non si propone di ricercare la migliore giustificazione teorica della pena, così come questa si è tradizionalmente configurata, né di fondare una teoria cristiana della pena, ma di chiarire quali esigenze il messaggio cristiano ponga in evidenza per la progettazione di un intervento giuridico-sociale che sia eticamente valido e socialmente efficace.
€ 16,00
L' Università Cattolica a 75 anni dalla fondazione. Riflessioni sul passato e prospettive per il futuro
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1998 | pagine: 532
Anno: 1998
I 75 anni dell’Università Cattolica del Sacro Cuore hanno segnato una tappa importante di un cammino caratterizzato da un grande impegno scientifico, culturale e religioso, in risposta a una duplice sfida: mantenere fedeltà ai principi ispiratori che guidarono le scelte e l’opera dei fondatori, e vivere tali valori con attenzione al mutare incessante dei tempi. Dall’Italia del primo Novecento, ampiamente cattolica, si è passati infatti a una realtà percorsa da forti impulsi di secolarizzazione, mentre una cultura di radicale opposizione al Cristianesimo ha ceduto il passo all’attuale ‘cultura dell’indifferenza’, meno ostile, ma elusiva sulle risposte da dare alle questioni fondamentali del vivere. L’Ateneo dei cattolici italiani ha scelto così di celebrare il suo 75° anno con un Convegno di ampio respiro, di cui questo volume raccoglie gli Atti, volto a ripercorrere nelle linee essenziali i tempi e i modi di una presenza costante, attiva e feconda. Una ricostruzione realizzata attraverso relazioni storiografiche e interventi più specifici, riguardanti i diversi ambiti del sapere ivi coltivato. Mediante la rievocazione del passato e l’analisi del presente non si è voluto però produrre un bilancio esaustivo, ma porre le basi per poter adeguatamente operare nel futuro e riflettere, alle soglie del Duemila, sul contributo che l’Università Cattolica dà e dovrà continuare a dare alla crescita di una società che sia ispirata ai valori umani e cristiani.
€ 25,82
Immagini emergenti della leadership nelle organizzazioni. New leadership models in organizations
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 196
Anno: 1997
Gestire la funzione di leadership è questione vitale in ogni organizzazione produttiva e di servizio. Oggi poi la crisi della cultura fordista, centrata sulla pianificazione e sul controllo, il bisogno di «qualità e flessibilità» hanno messo in crisi i tradizionali modelli di leader «eroe» e di leader «forte». In questo contesto, un gruppo internazionale di studiosi propone al lettore un'indagine «cross-culturale» sul tema della leadership, sottolineando l'emergere di modelli più aperti rispetto a quelli tradizionali, meglio rispondenti alla «turbolenza post-moderna», centrati su dinamiche partecipative e circolari anziché sulla preminenza personale. I1 libro perciò si rivolge non solo a studiosi, ma soprattutto a quanti, per responsabilità di ruolo, desiderano assumere potere per costruire insieme ad altri.
€ 16,00

News

09.09.2020
Vicini alla scuola: i nostri consigli di lettura
Fino al 30 settembre è attiva sul sito la promozione su tutti i libri della collana di pedagogia ed educazione: un percorso di lettura dedicato agli insegnanti.
14.09.2020
FAUST: uno dei Mostri favolosi
Anteprima del nuovo libro di Alberto Manguel, "Mostri favolosi", una galleria di personaggi vivi e attuali, sebbene di carta e inchiostro, come il dottor Faust.
14.09.2020
Teen immigration al Congressino del Pime
In occasione del 89esimo Congressino Missionario del Pime di Milano, incontro con Anna e Elena Granata, autrici di "Teen Immigration".
10.09.2020
Torino Spiritualità 2020: Respiro
Al via la XVI edizione di Torino Spiritualità: il 25 e 26 settembre appuntamento con Silvano Petrosino, Alberto Manguel e Pablo d'Ors.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane